Accesso ai servizi

Gli ex-stabilimenti Cinzano

Gli ex-stabilimenti Cinzano


Nella piana, prima di salire al borgo, si incontra la frazione Cinzano, celeberrima per la produzione dello spumante. Anzi, per esserne stata una delle patrie elettive.

Nella prima metà dell’800, il re Carlo Alberto aveva avviato la costruzione di un formidabile complesso di cantine sotterranee.
L’opera non venne portata a termine; poi nel 1887, ormai famoso per i suoi vemouth prodotti a Torino, Francesco Cinzano acquistò una casa di proprietà reale per produrvi sia i vermouth che barolo, barbera, moscato.

Si legge, in documenti del tempo, che questi ultimi "vennero specialmente perfezionati, e ridotti a squisiti vini spumanti, che cominciarono ad acquistare rinomanza per aroma e limpidezza".